L’ITALIA FEMMINILE VOLA AI QUARTI DI FINALE

L’Italia vola ai quarti di finale dei mondiali femminili di calcio in corso in Francia.

Le azzurre guidate da Milena Bertolini agli ottavi hanno battuto la Cina 2-0  grazie alle reti di Giacinti e Galli.

Ai quarti l’Italia sabato alle ore 15 affronterà la vincente di Olanda-Giappone.

Milena Bertolini, la c.t, che ha plasmato la creatura azzurra, e che l’ha vista crescere fra le sue mani  sa che adesso non vuole più fermarsi.

Ora da Montpellier si torna al nord, a Valenciennes, per giocarsi sabato un quarto di finale bollente, e non soltanto perché nel giorno di maggior afa prevista si scenderà in campo alle 15.

Oggi ogni volta che le attaccanti azzurre partivano in contropiede spaventavano le avversarie e davano l’impressione di poter segnare, soprattutto con l’ispiratissima Giacinti.

In difesa, la pressione della Cina è stata controllata senza affanni da una difesa guidata magistralmente da Elisa Bartoli, oggi insuperabile, da Sara Gama e da Elena Linari stasera più volte provvidenziale.

A portare in vantaggio l’Italia, dopo un quarto d’ora, ci ha pensato Valentina Giacinti, stasera la migliore e la più intraprendente.

E’ un vantaggio meritato, che sveglia le ragazze di Jia Xiuquan, che per tutto il resto del primo tempo martelleranno l’area azzurra.

La difesa, però, non commette disattenzioni, i tentativi della temutissima Wang Shuang non arrivano mai a impensierire la Giuliani.

Il raddoppio, è di Aurora Galli, che ricevuta la palla dalla Guagni, fa partire un destro da 30 metri sul quale il portiere Peng si allunga un po’ in ritardo alla sua destra.

Le azzurre corrono tutte insieme verso Milena Bertolini, il regalo che la c.t. chiedeva ieri per il suo compleanno è confezionato, la nazionale torna fra le prime 8 del mondo… E non ha voglia di fermarsi.

Gianni Carra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *