IN UNA “MALEDETTA” BATTUTA DI CACCIA MUORE ANDREA ALTEA

Una tragica notizia questa mattina si è subito diffuso ad Aggius, un tragico incidente di caccia è costato la vita ad Andrea Altea,  di 43 anni, assessore comunale al Turismo del paese, è morto sul colpo a causa di una fucilata che lo ha colpito durante una battuta di caccia al cinghiale nelle campagne attorno al paese.

 Sul posto i carabinieri di Tempio, coordinati dalla comandante Ilaria Campeggio, hannoeffettuando i rilievi di rito per accertare le dinamiche dell’incidente e le eventuali responsabilità.
Andrea Altea, cacciatore esperto, si era recato a caccia stamattina presto per una battuta al cinghiale con una compagnia del paese, consulente del lavoro, in qualità di assessore al Turismo si era molto impegnato nelle promozione del paese e del territorio, specie in tutte quelle attività legate alla bandiera arancione del Touring di cui il comune Aggius detiene il titolo da molti anni.
Produttore di un ottimo vino ma sopratutto una splendida persona.
La Redazione di Jordy News si stringe al dolore dei suoi famigliari.
Gianni Carra

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *