CRONACAHOME

Il ritorno delle Sardine

Prima con un comunicato che annunciava almeno 6.000 presenze in Piazza del Popolo a Roma, contro il razzismo in memoria di George Floyd.

Oggi alle ore 12.00 poco più di 3.000 partecipanti i partecipanti si sono inginocchiati, con il pugno alzato, per 8 minuti e 46 secondi, il tempo in cui Floyd rimase schiacciato dal ginocchio dell’agente.

Durante questi lunghi minuti, la piazza ha urlato “I can’t breathe” e alla fine tutti si sono alzati urlando “George è qui, no al razzismo”.

Poi, un altro slogan ritmato con l’applauso: “Siamo tutti antifascisti”, che non capiamo cosa ci azzeccava con questa manifestazione, ma le Sardine sono fatte così…

Gianni Carra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *