HOMEPOLITICA

Il partito di maggioranza è quello degli astensionisti che raggiunge il 36.19%

Dopo 48 ore dalle elezioni politiche, si tirano le prime somme.

Grande vittoria della Meloni, che ha messo in campo la coerenza di essere stata all’opposizione per tutti questi anni ma sopratutto ha approfittato del disastro che tutti i fantomatici politici hanno portato una Nazione ai margini della povertà.

Ma il vero partito che ha ottenuto oltre il 36% è quello dei non votanti, un vero schiaffo morale a tutti i politici che ieri ed oggi hanno conquistato la classica poltrona per un vitalizio futuristico.

La regione dove ci sono stati meno votanti è la Sardegna con il solo 53.17%, mentre l’Emilia Romagna con il 71.97% è la. regione dove ci sono stati più votanti.

Il futuro non è roseo neanche per i neo vincitori, ma hanno anche il vantaggio di ereditare il peggio che l’Italia ha mai avuto.

Gianni Carra

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *